sabato 21 febbraio 2015

New Faces-Kira Violet:talento multitasking!


Alessia,in arte Kira Violet,è il nuovo volto della settimana.

Godetevi l'intervista !



- Ciao! Raccontaci un po' di te. Chi sei, da dove vieni e quali sono le tue ambizioni? 



Ciao sono Alessia in arte Kira Violet, un nome che secondo me, e anche secondo il mio produttore-manager, più si addice alla mia immagine un po’ fantasy e un po’ manga e anime, i fumetti e i film animati giapponesi.
Vivo vicino a Milano, una città che dà tanti stimoli e possibilità. Anche se ho 23 anni è da poco che poso come fotomodella. Per ora il mio lavoro prevalente è più comune, ma oltre a posare mi piacerebbe fare la cantante e mi sto mettendo alla prova per la pubblicità, la TV e il cinema.  Sono ambizioni, ma sono consapevole che ci vuole impegno, talento e… tanta fortuna! Conosco i miei punti di forza e di debolezza e spero di avere qualche bella soddisfazione professionale, ma non sono certo disposta tutto, non accetto compromessi. Arriverò dove posso e riesco ad arrivare con serenità. Grazie al cielo sono ben supportata e consigliata. E la vita, una bella vita è fatta anche di tante soddisfazioni aldilà della professione o del lavoro.

- Secondo te quali sono le doti giuste per sfondare come modella?


Secondo me una modella per sfondare deve essere affascinante, particolare, con una sensualità innata e in grado di esprimere qualcosa, suscitare un’emozione.

- Hai una modella/attrice/showgirl di riferimento o che apprezzi in modo particolare?


Ci sono molte attrici bravi sia italiane che straniere. Per citarne qualcuna, preferisco Diane Lane come star internazionale, mentre tra le italiane mi piacciono molto Claudia Pandolfi e Giulia Michelini. ln ambito musicale tra le interpreti femminili apprezzo molto Nina Zilli, così particolare e con una voce bellissima; una sua canzone l’ho anche cantata a un concorso canoro. Invece tra le showgirl non mi trovo vicina a nessuna: tutte troppo poco naturali e un po’ troppo finte, cosi iper-truccate e iper-rifatte. Vanno probabilmente bene per l’audience a cui si rivolgono, ma io amo una bellezza femminile più naturale e che sia e rimanga tale anche di giorno andando a fare la spesa. Mentre spesso incontrando alcune showgirl neanche le riconosci a volte!

Tu e lo shopping: che rapporto hai con la moda? Come definiresti il tuo stile?


Mi piace fare shopping ma non ho uno stile così definito! Sono abbastanza alternativa, vesto prevalentemente casual. Fino a un paio di anni fa ero dark emo, mi vestivo tutta di nero, mi truccavo tutta di nero e non ero per nulla femminile. Oggi ho riscoperto la mia femminilità. Di giorno vesto casual, ma alla sera per uscire, andare a ballare mi metto carina con tacchi e vestitini carini. Ma più che gli abiti adoro il make-up. Mi piace truccarmi molto, amo il rossetto rosso e i miei particolari capelli rossi e neri che curo con grande attenzione.

 Cos’è l’eleganza per te? E’ una dote naturale o si può imparare?
 
L’eleganza per me è una dote innata: o ci nasci o non puoi essere elegante. Sembra che oggi tutti  vogliono imporre l’eleganza, seppur con stili diversi. Ma io preferisco decisamente che ognuno si mostri per ciò che è veramente piuttosto che cercare di sembrare qualcun altro. Davvero credo che sia meglio essere se stessi che essere eleganti per forza.

 C'è un capo/accessorio di moda che consideri intramontabile e che custodisci gelosamente nel tuo armadio? 


No, per nulla! Oggi amo i vestitini corti. Ma domani potrei cambiare completamente!
Parlaci dei tuoi progetti per il futuro e il sogno nel cassetto che vorresti realizzare a breve


In questo 2015 spero di continuare a fare il mio lavoro di sempre e continuare con i miei progetti fotografici e artistici ai quali tengo molto, crescere e migliorarmi professionalmente e ottenere qualche bella soddisfazione, magari già anche a livello internazionale.



Credits: Luc Weyner photographer

1 commento:

  1. Bella intervista (e belle foto ahahahha....) Kira brava!

    RispondiElimina